cultura barocca
La Patologia Induttiva è qui inserita nel volume Opere di Francesco Puccinotti Urbinate (ediz. pisana del 1839) in cui si contengono le Lezioni di Medicina Legale del professore Francesco Puccinotti seguite da "6 consulti medici legali" qui leggibili digitalizzati ed anche consultabili in un indice moderno = nella sua drammaticità -atteso che nelle Lezioni di Medicina Legale il Puccinotti si occupa dello stupro ( che come storico della medicina ha puntigliosamente studiato anche negli aspetti giuridici di epoche diverse procedendo con competenza dalla romanità all'epoca barbarica, al medioevo sin all'età intermedi e quindi ai suoi tempi). Qui l'autore violentemente biasimando che ancora ai suoi tempi tanti medici legali si attengano, mutatis mutandis ma seguendo una procedura a dir poco sconveniente, sembrano per certi aspetti riandare in alcuni atteggiamenti investigativi alla terribile ed ipoteticamente visita medica -principalmente gestita da mammane- propria del diritto intermedio (pur già condannata da alcuni antichi giuristi citati dal Puccinotti ed anche ecclesiastici) sì che tante vittime pur di non subire questa ed altre umiliazioni preferiscono non procedere ad alcuna denunzia per stupro visti, pur con lievi modificazioni rispetto ai secoli pregressi, i limiti attribuiti -specie dal diritto intermedio ma rimasti nella coscienza e nelle consuetudine- non solo alla testimonianza ma quelli connessi allo stesso concetto di recarsi in Curia, cosa ritenuta disdicevole e inopportuna per una donna specie se di buona reputazione: e del resto, altra umiliazione delle donne, dipendeva dall'esser ritenute nel contesto di una cultura misogina e antifemminista a lungo dominante "lunatiche" nel senso di imprevedibili e ancora nel XIX sec. reputate facilmente suggestionabili nel testimoniare l sostanza dei fatti avvenuti
Informatizz. B. Durante CLICCA, VOLTA PAGINA E LEGGI (si può richiedere la digitalizzazione totale contattando via e-mail "Cultura-Barocca" nel rispetto delle indicazioni fornite = volume da Raccolta Privata)

Chi sono da intendere i citati "Cuiaccio" e "Beiero" non medici ma giuristi occupatisi, assai prima del Puccinotti, di quella che può definirsi dai tempi di Roma in poi alla terribile
"Storia giuridica dello Stupro" con peculiare attenzione allo Stupro nell'interpretazione giuridica dell'età intemedia

CLICCA QUI PER RITORNARE ALLA VOCE SU "FRANCESCO PUCCINOTTI" E ALLA SUA AMICIZIA CON GIACOMO LEOPARDI

CLICCA QUI PER RITORNARE ALLA HOME PAGE DI "CULTURA-BAROCCA"