INFORMATIZZAZIONE B. DURANTE

Carlo Borromeo nacque il 2 ottobre 1538 nel castello situato sulla Rocca di Arona (in seguito distrutto per ordine di Napoleone Bonaparte). Diventato vescovo e cardinale a 22 anni svilupp˛ il proprio ministero nelle diocesi milanesi e si prodig˛ nell'assistenza materiale e spirituale soprattutto in occasione di flagelli quali carestia e peste. Morý nel 1584 e nel 1610, dopo soli 26 anni, venne santificato.
Su volontÓ del cugino Federico, arcivescovo di Milano e suo successore, iniziarono i lavori per la costruzione di un Sacro Monte che ne celebrasse la memoria. Federico Borromeo insieme a Marco Aurelio Grattarola, supervisore dei lavori del Sacro Monte, vollero anche costruire un'enorme STATUA visibile dal lago Maggiore.
Il disegno fu di Giovanni Battista Crespi, detto il Cerano e la statua fu realizzata con lastre di rame battute a martello e riunite utilizzando chiodi e tiranti in ferro. Gli scultori che la realizzarono furono Siro Zanella di Pavia e Bernardo Falconi di Lugano.
L'opera fu conclusa nel 1698 e il 19 maggio dello stesso anno il cardinaleFEDERICO CACCIA arcivescovo di Milano, diede la solenne benedizione al monumento.
[DA "WIKIPEDIA - ON LINE"]