informatizzazione a c. di B. Durante FRA I TANTI TERRORI CHE SUSCITAVANO I TURCHI (TRA CUI QUELLO DELLA DEPORTAZIONE PER ESSER VENDUTI COME SCHIAVI) IL PIU' SPAVENTOSO ERA QUELLO DI VENIRE GIUSTIZIATI IN MODO SOMMARIO, ATTRAVERSO LA TECNICA DELL'"IMPALATURA". LA PRATICA, ANCHE SE NON ESISTONO MOLTI DATI SULL'ARGOMENTO, FU SPORADICAMENTE DIFFUSA ANCHE IN ITALIA DAI PIRATI TURCHESCHI CONTRO QUANTI OPPONEVANO UNA RESISTENZA ARMATA. ADDIRITTURA SE NE SCRISSERO DEI LIBRI COME QUELLO DA CUI E' RICAVATA QUESTA IMMAGINE DA INCISIONE IN RAME: GIUSTO LIPSIO, "DE CRUCE LIBRI TRES, AD SACRAM PROFANAMQUE HISTORIAM UTILES", LUTETIA PARISIORUM, CHRISTHOPHORUM BEYS, PLANTINI NEPOTEM, [ANNO] 1598 (SI TRATTA DI SPLENDIDO VOLUME IN 8 GRANDE DI PAGINE 136 - 4 CON 18 INCISIONI IN RAME)

VEDI IL "CONTE VLAD DI VALACCHIA" IL FEROCE GUERRIERO CHE RIVOLSE CONTRO I TURCHI QUESTA SPAVENTOSA FORMA DI CONDANNA CAPITALE